Curare l’igiene orale fuori casa? Scopri come

 In Cura dei denti

Molte volte i pazienti della nostra Clinica Michielan, ci chiedono come possono lavarsi i denti fuori casa. Quando siamo nella nostra abitazione tutto è più semplice ma quando siamo a lavoro o in viaggio tutto cambia.

Ormai dentifricio e spazzolini hanno volumi molto ridotti e tascabili, ci sono anche diversi  kit da viaggio e prodotti pensati per essere sempre al fianco di chi vuole curare la propria igiene orale in ogni momento della giornata e combattere le carie.

Quante volte vanno lavati i denti? 

Nonostante siate a lavoro, a scuola o in viaggio, le regole dell’ottima igiene orale non cambiano; dobbiamo lavare i denti per tre volte al giorno.

Lavarsi i denti in ufficio, vediamo come fare

Il kit perfetto per lavarsi i denti in ufficio è composto da spazzolino, dentifricio, scovolino e filo interdentale. Per il kit migliore a seconda delle vostre esigenze, chiedete pure alla nostra Clinica Michielan di Martellago e Mestre!

I kit sono degli astucci. Si possoo anche acquistare online o parafarmacia. Puoi acquistare questi prodotti su Amazon, in farmacia o parafarmacia. 

Come curare l’igiene orale in viaggio

Può succedere che in viaggio si scordi il proprio presidio medico da viaggio. Quasi tutti gli Hotel hanno un loro kit che comprende dentifricio e spazzolino. Possono sopperire fino all’acquisto da parte vostra di un kit da prendere in qualsiasi farmacia.

Le gomme da masticare sono utili?

Masticare gomme allo xilitolo, aiutano a combattere i batteri che causano la carie. L’’Organizzazione Europea per la Ricerca sulle Carie (Orca), sostiene che questo edulcorante vegetale derivato dalla corteccia di betulla e faggio, può prevenire problemi di igiene orale. Può essere quindi usato, dopo i pasti ove non è possibile lavarsi i denti. Lo xilitolo però non ha gli stessi effetti dello spazzolamento.

Ho lo spazzolino ma non il dentifricio, posso lavarmi i denti?

Diversi studi hanno dimostrato che lo spazzolino bagnato, può essere efficace. In mancanza del dentifricio, possiamo ricorrere ai “rimedi della nonna”, ovvero il bicarbonato. Altre soluzioni sono sconsigliabili in quanto potrebbero rovinare lo smalto: in tal caso,è meglio usare lo spazzolino con setole medie, bagnato, e senza aggiungere altro.

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca